Pagina corrente

Ti trovi qui: Home » News ed Eventi » Avviso regionale per il sostegno all’offerta di servizi educativi per la prima infanzia (3/36 mesi) A.E. 2019/2020

Avviso regionale per il sostegno all’offerta di servizi educativi per la prima infanzia (3/36 mesi) A.E. 2019/2020

(toscana)

Regione Toscana, nell’ambito del Progetto Europeo POR Obiettivo “ICO” FSE 2014-2020 – Attività B.2.1.2.A, ha approvato un avviso pubblico (D.D.R.T. nr. 5405-2019 e ss.mm.ii.) finalizzato al sostegno dell’offerta di servizi educativi per la prima infanzia (3-36 mesi) per l’anno educativo 2019/2020.

Il progetto è finanziato con le risorse del Programma Operativo Regionale e del Fondo Sociale Europeo e prevede, tra l’altro, la possibilità per le amministrazioni comunali di acquistare, per l’anno educativo 2019/2020, posti-bambino mediante convenzionamento con strutture educative private accreditate che abbiano manifestato disponibilità a seguito di avviso pubblico. Ciò allo scopo di sostenere la promozione e l’accoglienza dei bambini, presso i servizi educativi per la prima infanzia (3-36 mesi), pubblici non comunali e privati accreditati.

In termini di durata complessiva in mesi solari, l’anno educativo è quantificato in n. 10 mesi di frequenza dei bambini, articolabili diversamente durante l’anno educativo (da settembre a giugno 2020 o da ottobre a luglio 2020)

Il Comune di Massa e Cozzile ha pertanto aderito al progetto di Regione Toscana con propria determinazione nr. 425-2019 attraverso la quale è stato approvato l’avviso per l’acquisizione di manifestazione di interesse per la stipula di convenzione, da parte dei gestori di servizi educativi ubicati nel territorio della Provincia di Pistoia e l’avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse da parte delle famiglie residenti.

Con determinazione nr. 638-2019 è dunque approvato l’elenco delle strutture educative private accreditate disponibili alla stipula di una Convenzione che hanno manifestato interesse.

La frequenza dei bambini e delle bambine residenti, appartenenti alle famiglie aventi manifestato interesse entro il termine del 31/07/2019, in possesso dei requisiti indicati nell’avviso regionale, sarà dunque sostenuta da Regione Toscana  con il contributo complessivo di € 16.783,53,  assegnato al Comune di Massa e Cozzile, con il D.D.R.T. 14636-2019.

Informazioni sulla pagina

Aggiornato il:
Stampa:
Stampa la pagina
Condividi: