Pagina corrente

Ti trovi qui: Home » News ed Eventi » Esercizio del diritto di voto a domicilio

Esercizio del diritto di voto a domicilio

(elezioni)

Con l’approvazione del D.L. n. 1/2006 (convertito con legge n. 22/2006) il legislatore ha introdotto il principio del “voto domiciliare”, cioè l’esercizio del diritto di voto presso il domicilio dell’elettore.
La procedura è riservata agli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi di cui all’articolo 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, e agli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano.

Informazioni sulla pagina

Aggiornato il:
Stampa:
Stampa la pagina
Condividi: